domenica 22 gennaio 2017

22-gennaio-kupka-copertina.jpg

Frantisek Kupka Rossetto (part.) 1908

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 22 gennaio 2017

.

la repubblica

Zygmunt Bauman La nostra memoria. Il 27 gennaio è il giorno dedicato alla commemorazione della Shoah. In questo testo inedito il grande sociologo appena scomparso analizza che cosa significa per le società e per gli individui ricordare la loro storia. Un processo complesso che Bauman riassume così: “La nostra memoria seleziona e interpreta, e ciò che dev’essere selezionato e il modo in cui interpretarlo è una questione controversa e costantemente contestata. E proprio per questo così importante [sistema universitario pisano]

.

Enrico Franceschini La forza della carta. I libri non sono in crisi e stanno vivendo una fase di rinascita. Lo racconta Stephen Page, numero mio di Faber and Faber, storico marchio dell’editoria britannica. “Siamo pronti per una nuova rivoluzione, dove chi legge incontra autori e critici grazie alle librerie tradizionali e ai social. Così si formano club e grandi comunità di appassionati”   [treccani]

.

Andrea Bajani Pillole di vita alla Bolaño.  Adelphi ripubblica con una nuova traduzione (titolo compreso). “Il gaucho insopportabile”: i testi di due conferenze sulla letteratura più cinque racconti consegnati poco prima di morire. Un volume che è davvero il “best of” di uno scrittore pronto a rischiare a ogni riga, a creare sul ciglio dell’abisso o seduto sulla bocca del vulcano

21da6d72247e2d7dc0b198f5364cf00d_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy

.

Paolo Zellini Breve storia dell’arte di ricordare. Dalla dea Mnemosyne citata da Platone fino ai luoghi di Giordano Bruno la stratificazione delle esperienze ci aiuta a rammentare gli eventi passati  [il portale dell’ebraismo italiano]

.

⇒ Antonio Gnoli Jean Paul Manganaro. Straparlando. “Nella Parigi di Sartre, Barthes, Deleuze e Klossowski ho imparato che tradurre è accompagnare qualcuno o qualcosa sull’altra riva, una forma di immedesimazione”  [la repubblica]

.

corriere della sera – la lettura

Stefano Bucci Damien Hirst. Sono un agnello. Non sono uno squalo. Ha rivoluzionato l’arte: «la Lettura» l’ha incontrato a Londra, accanto a un «gonfiabile» di Koons e a un incredibile quadro nero e blu di Bacon. «Bello, eh? Ne ho un altro a casa, vicino alla tv. Quando sono stanco di tv, guardo Bacon. È decisamente meglio»

.

Maurizio Ferrera L’internazionale del sovranismo prospera sugli errori della Ue. Con la Brexit e i successi di Marine Le Pen va crescendo la richiesta di restituire potere agli Stati nazionali sotto la spinta dei cittadini danneggiati dai processi globali

.

Matteo Persivale L’America scese on the road. Jay McInerney: i Beat sono stati i primi scrittori cool. Si ribellarono al Paese degli anni 50, lo stesso esaltato oggi. 1957: Jack Kerouac pubblica il suo capolavoro; 1947: Gregory Corso, arrestato per furto, inizia a scrivere poesie in carcere; 1917: nasce Fernanda Pivano. Storia di un’epopea letteraria iniziata molto prima e non ancora finita

.

Roberto Galaverni Un profeta ci sorvola Ginsberg urla ancora. Scriveva su foglietti, vergava i suoi canti in aereo tra New York e San Francisco, ne faceva dono agli amici. Una delle voci fondamentali del gruppo ha lasciato una mole di testi sparsi. Un’antologia di inediti ne conferma la personalità e lo stile

.

Giovanni Bianconi Il segugio non diventa bastardo. De Luca, il commissario dei noir storici di Carlo Lucarelli ambientati tra 1945 e 1948, torna in azione con un balzo in avanti. Siamo nel 1953-54, alle prese con un delitto e una Repubblica in cui tutto è cambiato per non cambiare nulla. Carlo Lucarelli Intrigo italiano Einaudi Stile libero pagg. 200, € 17

.

Arturo Carlo Quintavalle Winckelmann. La reinvenzione dell’antichità. A trecento anni dalla nascita e a duecentocinquanta dalla pubblicazione de «I monumenti antichi inediti» una mostra (prima a Chiasso e poi a Napoli) celebra l’opera dello storico dell’arte, bibliotecario e archeologo tedesco che arrivò a Roma per gettare uno sguardo nuovo sulla classicità e segnare per sempre la percezione e il gusto delle epoche successive. All’inseguimento del sogno della perfezione, del mito di una nuova bellezza spogliata dalle
debolezze umane

.

Emanuele Trevi I dispiaceri del matrimonio. Le esperienze dolorose di August Strindberg e di Jakob Wassermann dimostrano che anche per la via storta dell’infelicità coniugale si può raggiungere la condizione di riguardo per l’altro necessaria perché la sua presenza non
perda valore

.

il manifesto – alias

Luca Crescenzi Praga, capitale del ventesimo secolo. Sintesi emblematica della storia del mondo, la città boema è stata soprattutto una dimensione del passato per molti autori, oggi riproposti: da Rilke a Kafka, a Perutz a Werfel  [il manifesto]

.

Tommaso Pincio Crocifiggere Borges se la rabbia lotta con la fine della vita. Subito prima della morte, lo scrittore cileno consegnò all’editore Anagrama il suo ultimo manoscritto, che conteneva cinque racconti eterogenei e due testi divaganti: il «Gaucho insopportabile», da Adelphi  [il manifesto]

.

Niccolò Scaffai Primo Levi.  Una scrittura omeostatica. L’omeostasi, qualità fisica che permette di conservarsi uguali a se stessi, diventa «figura» della resistenza al male: una chiave per rileggere Primo Levi, a cura di Marco Belpoliti da Einaudi. Le opere complete in due tomi Einuadi    [il portale dell’ebraismo italiano]

.

il fatto

Antonio Armano Alberto Arbasino, cartolina di argenteria novecentesca. “Ritratti e immagini” ultimo libro del maestro vogherese

0636f029d35e19686b454185a7965e53_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy.jpg

.

il sole 24ore – domenica

Giulio Busi E Iddio creò il Male. Nei testi cabbalistici medievali i mistici ebraici hanno tentato di spiegare il «secretum» di incomprensibili «errori» divini. Moshe Idel, Il male primordiale nella qabbalah. Totalità, perfezionamento, perfettibilità, traduzione di F. Lelli, a cura di E. Zevi, Adelphi, Milano, pagg. 412, € 32  [il sole 24ore [il portale dell’ebraismo italiano]

5908a6f113faf55037f2d23c4d60d0f0_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy (1).jpg

.

Franco Loi Il milanese che parla in me. «Io non uso il dialetto, è il dialetto che usa me»: Franco Loi, in questa sua prima riflessione sulla poesia, spiega la sua scelta linguistica [il sole 24ore]

.

Teresa Franco La bellezza nata dall’oltraggio. Trent’anni fa usciva «Salutz», libro di svolta in cui l’autore si distacca dagli inizi realistici. La vita viene risucchiata dal senza tempo della poesia. Giovanni Giudici, Salutz, Il Saggiatore, Milano, pagg. 125, € 16

salutz_si.jpg

.

Umberto Bottazzini Algoritmi ispirati dagli dei. Una suggestiva (e controversa) storia della matematica che legge in continuità pitagorismo antico e Dedekind e Cantor. Paolo Zellini, La matematica degli dèi e gli algoritmi degli uomini, Adelphi, Milano, pagg. 258 € 14

8d29439e55c7973a6fd7156ca2b250ca_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy

.

Franco Giudice Negare il Dio dei teologi. Spinoza e d’Holbach segnano l’inizio e la fine di un’era, tra Sei e Settecento, in cui si affermò l’ateismo filosofico. Gianluca Mori, L’ateismo dei moderni. Filosofia e negazione di Dio da Spinoza a d’Holbach, Carocci, Roma, pagg. 297, € 26

.

Andrea Cortellessa Goebbels, come è nato il mito   [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Massimo Teodori Apprendista presidente. Difficile prevedere il nuovo corso. Un libro inchiesta pieno di accuse che però non entrano nel merito delle idee del neoeletto. David Cay Johnston, Donald Trump, Einaudi, Torino, pagg. 224, € 14,50  [il sole 24ore]

978880623477gra

.

il giotnale

Vittorio Sgarbi Il Cristo del Boccaccino apre gli orizzonti del ’500. Il restauro dell’opera. La «Crocifissione» datata all’inizio del secolo è fra i tesori custoditi nel Duomo di Cremona  [il giornale]

domenica 22 gennaio 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...