sabato 14 gennaio 2017

landolfi_3695

Tullio Pericoli Tommaso Landolfi

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di sabato 14 gennaio 2017

.

la repubblica

Vincent Tremolet De Villers “La nostra civiltà muoia con eleganza”. La demografia annuncia il primato di Asia e Africa sulla tradizione giudaico-cristiana europea. Intervista al filosofo francese Michel Onfray

.

corriere della sera

Paolo Volponi Quando Volponi creò Steve Jobs. Un’intuizione geniale, un uomo contro l’inerzia delle persone: l’inedito del 1965. Per la prima volta pubblicati insieme (da Einaudi) i racconti composti dall’autore in 50 anni. Alcuni mai usciti, come questo di cui anticipiamo la prima parte

.

la stampa – tuttolibri

Carlo Lucarelli Quando il migrante aveva la faccia da tedesco. Una ragazza viene violentata e uccisa: i sospetti ricadono su una famiglia di “crucchi” visti come odiosi stranieri. Carlo Lucarelli legge il nuovo Simenon per Ttl: un noir cupo e ringhioso nella Francia anni 30. Georges Simenon «La casa dei Krull» (traduzione di Simona Mambrini) Adelphi pp. 224, € 19  [la stampa]

.

Fabio Pedone, Enrico Terrinoni Nel Finnegans Wake le parole sono in festa e fanno capriole. I due traduttori raccontano l’impresa impossibile di entrare in un labirinto di sogni, vocaboli, immagini

.

Alessandro Barbero La danza macabra in Europa per rilanciare la paura dell’aldilà. Il trionfo della morte che cavalca con la falce: come la Chiesa riorientò la pedagogia del terrore

.

il manifesto

Alessandro Santagata L’accesso alle Scritture per l’altra metà del Settimo cielo. Da Giuditta a Chiara da Siena, al papato di Bergoglio. «Il potere delle donne nella Chiesa» di Adriana Valerio per Carocci  [il manifesto]

.

il fatto

Stefano Feltri La politica s’impara a Scuola, ma i partiti non la studianoCercasi classe dirigente/4. I corsi promossi dall’ex premier Letta: dibattiti, simulazioni, incontri. Ma nessuna promessa di poltrone

.

avvenire

⇒ Massimo Onofri Gadda Landolfi. “Scontro” fra supremi. Si susseguono le uscite di opere dei due grandi “stilisti” del Novecento: “Eros e Priapo” per il milanese, “Des Mois” per il campano. La connessione tra parole e realtà che il primo elude e il secondo invece evoca [treccani]

.

il foglio

⇒ Andrea Minuz La tivù delle (due) donne. D’Urso e De Filippi. Il trash e il pop. Pancia e metafora del paese. Un tiro a segno per gli indignati

.

Matteo Marchesini Torbido Oriani. Intellettuale stravagante, narratore di razza. In “Vortice” o “Gelosia” scandaloso fino al kitsch. Uno scrittore di un secolo fa da riscoprire

sabato 14 gennaio 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...