Link 6/2017: le “Mantova Lectures” di Alessandro Baricco

GIA6032-1024x682.jpg

.

rai 5

[*] Il ciclo “Mantova Lectures” di Alessandro Baricco (inizialmente previsto a partire da sabato 7 gennaio e poi soppresso a seguito dell’inserimento dell’omaggio a Prêtre) andrà in onda a partire da sabato 14 gennaio alle 21.15.

In onda:

  • sabato 14 gennaio  2017 ore 21.15 ★ “Alessandro Magno. Sulla narrazione”

(🎧): vedi su raiplay

  • sabato 21 gennaio  2017 ore 21.15 ★“La Mappa della Metropolitana di Londra. Sulla verità”

(🎧): vedi su raiplay

  • sabato 28 gennaio 2017 ore 21.15 ★ “La Deposizione di Van Der Weyden. Sulla felicità

(🎧): vedi su raiplay

.

 dal sito di Rai 5:

Letture pubbliche che hanno poco di accademico, pochissimo di convenzionale, esposizione di un prolungato movimento della mente. Non sono lezioni, e nemmeno uno spettacolo teatrale. Sono il Sapere come apparirebbe se ne facessimo un’installazione artistica. A partire da sabato 7 gennaio, Rai Cultura propone le “Mantova Lectures” di Alessandro Baricco in tre prime serate su Rai5. Registrate al teatro dell’Opera di Roma ad ottobre 2016, le tre lezioni sono state portate per la prima volta su un palcoscenico in occasione dei vent’anni del Festivaletteratura, nel settembre 2016.

Tre monologhi in cui Baricco per un’ora e mezza attraversa storia, arte, musica, antichità e presente: si parte sabato 7 gennaio alle 21:15 [*] con “Alessandro Magno. Sulla narrazione”, seguito sabato 14 gennaio da “La Mappa della Metropolitana di Londra. Sulla verità”; infine, sabato 21 gennaio, è la volta di “La Deposizione di Van Der Weyden. Sulla felicità”. Queste originali ed inedite lezioni d’autore s’ispirano alle Palladium Lectures tenute dallo scrittore nel 2013 nel teatro del quartiere romano Garbatella. Allora Baricco si divertiva ad accostare “miti” tra loro molto distanti – Kate Moss, Luigi XVI, Tucidide e Proust – ; ora invece, con la sua fervida capacità di legare armoniosamente l’alto e il basso, la cultura pop con quella ufficiale, ricama una narrazione efficace ed affascinante sulle ragioni del racconto, della verità e della felicità, esplorando anche i territori attigui della rappresentazione e dell’astrazione.

Quando a narrare una storia è Alessandro Baricco, maestro di storytelling e sorprendente affabulatore, non stupisce che l’analisi letteraria, l’interpretazione di un quadro o la lettura di una mappa topografica si trasformino in veri e propri viaggi trasversali alle discipline artistiche, in cui, senza soluzione di continuità, coesistono coerentemente i sonetti di Dante, la quinta di Beethoven, l’estetica kantiana e l’Infinito di Leopardi, Brahms e Rilke, passando per Mozart.
In ognuna delle tre Lectures Baricco racconta un percorso intellettuale, attraverso sentieri cognitivi inaspettati, lavorando sulle analogie emotive, sulle suggestioni ma anche su dati di fatto storico-critici. Lo scrittore applica insomma il suo metodo: “Provare a imparare qualcosa emozionandosi”.

Link 6/2017: le “Mantova Lectures” di Alessandro Baricco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...