domenica 27 novembre 2016: il sole 24ore – domenica

03_Un capo di Vivienne Westwood_1993_coperti  na The New Yorker_©LorenzoMattotti_low01-2.jpg

Lorenzo Mattotti Un capo di Vivienne Westwood (part.)

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 27 novembre 2016

.

il sole 24ore – domenica

Armando Massarenti Spesso il male di scrivere ho incontrato. In tre deliziose lettere inedite, di cui una proposta qui a fianco, è all’opera il Montale del suo «secondo mestiere»: quello di critico letterario e di giornalista, svolto per necessità e sul quale non manca di scherzare

.

Roberto Da Rin L’ultimo Caffè. L’economista Bruno Amoroso, allievo e amico di Federico Caffè, rivela nelle ultime righe delle sue «Memorie di un intruso» di averlo frequentato dopo la scomparsa: anni di meditazione, ritirato in convento

.

Marta Morazzoni La scrittura di uno scultore. William Trevor (1929-2016)

.

Carlo Ossola Universi e fantasmi. Giuseppe Ungaretti (1888-1970). Cent’anni fa usciva «Il Porto Sepolto». La sua lezione non fa che crescere nel nostro tempo di universale esilio

.

Luigi Sampietro Come si può arrivare a tanto? «Una cosa che volevo dirti da un po’» suscita nel lettore questa domanda tale è il vertice di abilità e sottigliezza

.

Gilberto Corbellini Strategie demoralizzanti. Albert Bandura. La linea dominante della campagna di Trump è stata la deumanizzazione, le cui radici stanno nella tendenza al disimpegno etico studiato dallo psicologo premiato da Obama  [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Vincenzo Barone Oltre la spalla di Dio. Jérôme Ferrari si concentra sulla consapevolezza di Heisenberg su potenzialità e limiti del linguaggio

.

Raffaele Liucci Il nostro storico più tradotto. I 70 anni di Emilio Gentile  [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Ada Masoero Pomodoro strano-sferico. Palazzo Reale ed altre sedi cittadine celebrano il grande scultore italiano, creatore di forme perfette e tormentate

.

Domenico Rosa Mattotti, «sconfini» di colori. A Villa Manin quattrocento tavole ripercorrono l’evoluzione tecnica e poetica del grande illustratore. Mattotti – Sconfini, Passariano (Udine), Villa Manin, fino al 19 marzo 2017

.

Fulvio Irace Le archivisioni di Sant’Elia. La Triennale dedica una retrospettiva al grande architetto che immaginò città del futuro senza poterle realizzare

domenica 27 novembre 2016: il sole 24ore – domenica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...