domenica 26 novembre 2016: la repubblica – robinson

1175.png

Tullio Pericoli Il viaggio di Robinson, 1984

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 27 novembre 2016

.

la repubblica – robinson

.

Wlodek Goldkorn Szymborska poetessa globale. A vent’anni dal Nobel, viaggio a Cracovia nei luoghi dell’autrice che ha saputo rendere popolare la scrittura in versi, riuscendo a unire profondità e ironia. Dai ricordi degli amici alle lettere d’amore appena pubblicate in Polonia, il ritratto di una donna molto speciale, scomparsa nel 2012   [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Mario Calabresi La notte americana

.

Toni Morrison Faulkner e i fantasmi dell’uomo bianco. Il colore della pelle tornerà a essere discriminante: la triste profezia della Nobel dopo l’8 novembre. Perché “troppe persone hanno deciso di abbracciare le loro paure”   [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Alessandro Baricco La mappa che svela il mondo interiore. In un tempo ossessionato da confini, muri e barriere vale la pena andare a Hereford per vedere come il Medioevo immaginava i suoi orizzonti. Mettendo insieme terre conosciute, popoli, animali. E l’Eden

.

Marco Belpoliti Colla, forbici e matematica. Amava le teorie non euclidee perché fanno pensare l’impensabile. Collezionava citazioni tanto da scrivere un libro senza usare altro. Ma Imre Toth aveva anche una seconda vita: ebreo romeno scampato prima ai nazisti poi alle epurazioni antisemite dei comunisti. Nelle sue conversazioni ora raccolte, il ritratto di un uomo del secolo  [il portale dell’ebraismo italiano]

.

Melania Mazzucco Barnum Van Gogh. L’ultima moda sono le mostre senza quadri: al loro posto uno spettacolo creato da decine di sofisticati proiettori. Siamo andati a Roma a vedere quella dedicata al pittore olandese. E non è stata un’esperienza inutile

.

Antonio Gnoli Maurizio Pollini. Straparlando. Note di vita. Il padre architetto delle Officine Olivetti. Le prime emozioni per Wagner ascoltato nascosto in teatro. I complimenti di Rubinstein e l’amicizia con Claudio Abbado. La fama, il ritiro dalle scene e il ritorno. La stagione irripetibile dell’impegno civile e la delusione per la politica di oggi. I ricordi di un grande pianista. “Quando suono cerco l’irripetibile”

.

domenica 26 novembre 2016: la repubblica – robinson

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...