mercoledì 5 ottobre 2016

files

Galeno (129-201 d.C.) e Ippocrate (460-377 a.C.) – cripta della cattedrale di Anagni

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di mercoledì 5 ottobre 2016

.

la repubblica

Gad Lerner Crociati. Il mito millenario della guerra santa da cui nacque l’idea di Occidente. La conquista di territorio in nome di Dio è l’atto fondativo della nostra civiltà. E oggi rivive in maniera rovesciata nel terrorismo di matrice islamica  [portale ebraismo italiano]

.

Stefania Parmeggiani Rabbia o euforia, il mondo si divide su Elena Ferrante. Dal  “New Yorker” che accusa l’inchiesta sull’identità dell’autrice al “Times” che ragiona sull’impossibilità dell’anonimato

.

corriere della sera

Paolo Mieli  I duelli medici di Galeno. Nell’antica Roma i più famosi luminari si sfidavano a trovare le cure migliori. Véronique Boudon-Millot ha dedicato una biografia, edita da Carocci, all’erede più illustre di Ippocrate. Di cultura ellenistica, nato a Pergamo in Asia Minore, il brillante scienziato riuscì a entrare nelle grazie dell’imperatore Marco Aurelio  [corriere della sera] [ministero pubblica istruzione]

download

.

la stampa

Paola Dècina Lombardi André e Simone, ascesa e declino d’un amore ai tempi del surrealismo. Il Beaubourg celebra il cinquantenario della morte di Breton e Gallimard pubblica la corrispondenza con la prima moglie

.

il manifesto

Geminello Preterossi Un buon antidoto alle derive impolitiche. «Che fare di Carl Schmitt?» del filosofo francese Jean-François Kervégan per Laterza [il manifesto]

9788858123270.jpg

.

Andrea Capocci La materia magnetica è altamente trasformabile. Premiati gli inglesi David J. Thouless, Duncan M. Haldane e J. Michael Kosterlitz. Hanno condotto gli studi sui vari stati della materia  [il manifesto]

.

Alessandro Portelli Pastorale springsteeniana. L’America del Boss. «Born to run», non solo autobiografia del rocker del New Jersey ma anche Storia di un tempo e di un luogo [il manifesto]

.

il messaggero

Alessandro Di Liegro La materia “esotica” è da Nobel. L’ambito riconoscimento ai tre fisici inglesi per la ricerca sulla topologia degli atomi e i loro aspetti “inusuali”: sono David Thouless, Duncan Haldane e Michael Kosterlitz  [ministero pubblica istruzione]

.

il foglio

Umberto Minopoli Se anche un pretzel può vincere un Nobel. I fisici che hanno dato una realtà a ciò che era misterioso, effimero ed esotico  [sistema universitario pisano]

mercoledì 5 ottobre 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...