martedì 23 agosto 2016

jonathan-safran-foer-1030x615

Jonathan Safran Foer

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di martedì 23 agosto 2016

.

la repubblica

Antonio Monda Safran Foer “Che banalità essere felici”. Il nuovo libro, l’attrazione per il mistero e per la fuga.  Intervista allo scrittore  [portale ebraismo italiano]

8823504880025644-4-300x454

.

Paolo Rodari Il suono del silenzio che non sappiamo più ascoltare. Antonella Lumini è un’eremita dei nostri tempi ricrea in città momenti fuori dal caos. I suoi incontri con il cronista di “Repubblica” diventano un libro

978880622363GRA

.

Marino Niola Così Feuerbach inventò il motto “L’uomo e ciò che mangia”. La frase più celebre del padre del materialismo tedesco fu ispirata da un trattato del fisiologo Jakob Moleschott. Che ora viene ripubblicato insieme a un saggio del filosofo in cui replica alle accuse degli idealisti  [sistema universitario pisano]

.

corriere della sera

Marco Missiroli Tutto crolla, Safran Foer no. Dopo un lungo, segretissimo lavoro esce «Eccomi» (Guanda), opera-mondo dello scrittore americano. L’amore vacilla, la fede anche e un sisma spiana Israele. Cosa resta? L’undicesimo comandamento: vivi  [corriere della sera]

.

la stampa

Gianni Riotta Foer in cerca di Abramo nel mondo grande e terribile. “Eccomi”: dopo undici anni di silenzio esce il nuovo romanzo. Fra tradizione americana, ebraismo e intolleranza armata una sfida alla Storia del terzo millennio e alle vanità dei social  [portale ebraismo italiano]

.

il manifesto

Fabio Tonello La distruzione irrazionale. Nel suo ultimo saggio, Franco Moretti indaga la borghesia tra storia e letteratura. Franco Moretti, The Bourgeois. Between History and Literature (Verso)  [il manifesto]

Bourgeois_PB_CMYK-max_221-d09fbf68e5951a36c43cd071346b46af

.

Alberto Giovanni Biuso L’anello di congiunzione tra il mondo e l’osservatore. «Percezione» di Vincenzo Bochicchio per le edizioni Guida  [il manifesto]

.

il foglio

Mariarosa Mancuso È andata così. L’aspirapolvere e lo straccio. Un romanzo (quasi) autobiografico sulle follie della famiglia Shalev

.

Luca Tedesco Habermas vs. Nolte. Il filosofo tedesco non è immune alle critiche che rivolge ai revisionisti. Il tic etico-pedagogico  [portale ebraismo italiano]

.

Libri. Jean-François Kervégan Che fare di  Carl Schmitt? Laterza, 238 pp., 24 euro

.

Marina Valensise Le mie dieci cose belle. Quando Dio passeggia in incognito, è allora che accadono quei casi necessari che si chiamano felicità  [portale ebraismo italiano]

martedì 23 agosto 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...