domenica 31 luglio 2016

1280x720-M8_

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 31 luglio 2016

.

la repubblica

Antonio Gnoli Vittorio Avanzini. Straparlando.  Il fondatore e  presidente di Newton Compton racconta la sua vita per i libri. Tra grandi intuizioni, polemiche, nemici illustri e successi low cost. “Altro che minaccia per l’editoria dovrebbero farmi un monumento”  [repubblica]

.

Massimo Recalcati Il pensiero debole del nostro mondo a portata di click. I tabù del mondo. I maestri della psicoanalisi ci hanno insegnato che le idee e l’astrazione nascono, come il linguaggio, dall’assenza dell’oggetto, dalla necessità di elaborarne la mancanza. Oggi però gli strumenti che per noi più contano, come gli smartphone, sono perennemente disponibili.  Ma in questo modo rischia di morire la poesia   [treccani]

.

corriere della sera

Giorgio Pressburger A lezione dal professor Bassani che si calava dalla grondaia . A un secolo dalla nascita dell’autore ferrarese, il ricordo appassionato di un allievo che è diventato a sua volta scrittore  [corriere]

.

corriere della sera – la lettura

Marco Missiroli Caro editore rifiutami. Occorre trovare la storia giusta e poi lasciarla maturare con calma: per pubblicare c’è tempo. Il mestiere di scrivere. Vedere il proprio libro stampato è solo l’inizio. Poi, se ha successo, un autore si ritrova sotto pressione per produrre un nuovo lavoro. C’è il rischio di cedere ma occorre aspettare, seguendo l’esempio di James Joyce, di Annie Ernaux e anche di Massimo Troisi. Perché non è dalla fretta che nasce ciò che vale: come raccomandava Hemingway, «non devi far altro che scrivere la frase più sincera che sai»   [treccani]

.

Alessandro Piperno Sì, Gustave assomiglia a Emma, ma se ne vergognava da morire. Madame Bovary può apparire al tempo stesso schiava di pregiudizi o femminista ante litteram. L’ambiguità è in Flaubert: ora tenero ora beffardo, ci mostra che l’amore romantico è straziante quanto ridicolo

.

Matteo Persivale Jay Mclnerney. Ritorno (o quasi) agli anni Ottanta. Riecco Russell, riecco sua moglie Corrine, con un magistrale flashback compare persino Jeff: sono di nuovo tra noi personaggi già accompagnati nella loro avventura a New York. Anche la città è sempre un luogo di sogni pericolosi e difficili. Ma adesso vediamo uomini e donne nella bufera della crisi finanziaria, di altri turbamenti sentimentali, della mezza età. E in agguato c’è sempre il «Grande Gatsby»

.

il manifesto – alias

Cecilia Bello Minciacchi Carrère: il mio Philip Dick, il nostro abisso. Maestro dialogico nel raccontare le vite degli altri, lo scrittore francese esordì in questo genere con «Io sono vivo, voi siete morti»: era il 1993  [manifesto]

.

il sole 24 ore – domenica

Umberto Bottazzini La cultura secondo Enriques. Matematico e storico della scienza, volle dare alla filosofia italiana un respiro internazionale ma fu ostacolato dagli idealisti Croce e Gentile  [sole24ore]

.

Matteo Marchesini L’ultima camicia dell’umanità. Etty Hillesum. «Cosa ne è dell’uomo sospinto sul baratro del male estremo»? È la domanda cui l’autrice ha risposto con grande profondità  [sole24ore]

.

il foglio

Maurizio Crippa L’importanza di avere un editore. Cronaca e sudore. Se tornasse il Corriere stile Di Bella. L’arrivo di Cairo quasi certamente comporterà un nuovo metodo di direzione. C’è un modello per come potrebbe essere il giornale se volesse farsi più nazional-popolare

.

Giuseppe Marcenaro Il gran carceriere. Hudson Lowe, il generale britannico che vegliava su Napoleone a Sant’Elena. Anche per lui, chiacchierato in patria, era un esilio [foglio]

.

Matteo Marchesini Le verità di Proust. La bellezza, lo stile, il lavoro dello scrittore. L’arte non è astrazione dal quotidiano. In libreria i “Saggi” dell’autore della “Recherche”  [foglio]

 

domenica 31 luglio 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...