lunedì 11 luglio 2016

trinity-rublev

La Trinità di Andrej Rublev (part.)

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di lunedì 11 luglio 2016

.

la repubblica

Antonello Guerrera Welcome To The Hotel America. Intervista a Rick Moody che nel nuovo libro svela le inquietudini contemporanee attraverso le recensioni online di alberghi: “Il web è il nuovo realismo letterario”  [ministero istruzione]

.

Silvia Ronchey Dalle sacre icone a Andy Warhol così l’arte divenne astratta. Perché la raffigurazione dell’invisibile nata a Oriente come ponte tra cielo e terra ispira ancora il nostro secolo [sistema universitario pisano]

.

corriere della sera

Pietro Citati Visionario dell’odio. Il mistero di Hitler. Da giovane era goffo, solitario, divorato dall’ansia. Poi scoprì che la sua oratoria elettrizzava le folle. E cominciò un’ossessiva corsa verso la distruzione. La parabola del dittatore tedesco, da emarginato a capo assoluto di una nazione. Considerava i nemici come insetti da schiacciare, ma disprezzava anche il suo stesso popolo  [corriere]

.

il fatto

Aldo Nove I novant’anni di Pomodoro che libera la natura dalle rocce. Il paesaggio, le origini nel Montefeltro e un passato reso eterno dall’artista. Storia e opere di un bambino nonagenario

.

il giornale

Eleonora Barbieri Macché pazzo o alieno.  Trump è semplicemente figlio di questa America. Il pamphlet di Mattia Ferraresi. «The Donald» non è una degenerazione, ma il prodotto «naturale» dell’anti-intellettualismo. Mattia Ferraresi La febbre di Trump. Un fenomeno americano (Marsilio, pagg. 160, euro 12)  [giornale]

lunedì 11 luglio 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...