domenica 26 giugno 2016

Valery4062

Tullio Pericoli Paul Valery

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 26 giugno 2016

.

la repubblica

→  Christian Salmon Intellettuale dove sei? Quel che resta della figura che metteva ordine nel racconto del mondo. Secondo Gramsci, quello “organico” aveva il compito di modellare un nuovo spirito del tempo. Ma oggi, mentre prevale la politica del risentimento incarnata da Donald Trump, ha ancora senso parlare di “egemonia culturale”? E quali sono i filosofi e gli scrittori che sono in grado di costruire una narrazione efficace della realtà che stiamo vivendo?
.

⇒ Antonio Gnoli Emilio Isgrò. Straparlando. Le prime poesie, il giornalismo, Peggy Guggenheim, Klein, Volponi, Ottieri… Il grande artista si racconta: “Così un’intuizione ha cambiato la mia vita”. “Ho cancellato tutto, anche me stesso per togliere il superfluo dall’anima”   [repubblica]

.

Massimo Recalcati Il fascino perduto del corpo nudo ai tempi del porno. Nascondere le parti intime è un’esigenza dell’uomo: il Dio biblico ricopre di pelli i corpi di Adamo ed Eva dopo averli cacciati dal Paradiso terrestre Ma se è il senso del pudore a distinguerci dagli animali che cosa succede quando non esistono limiti? Il rischio è che si esaurisca ogni slancio erotico

.

corriere della sera – la lettura

Guido Tonelli C’è vita nell’universo, molta vita. Gli scienziati di Kepler, un grande telescopio lanciato in orbita nel 2009, hanno da poco annunciato di avere scoperto 1.284 nuovi pianeti extra-solari (o esopianeti), cioè pianeti che ruotano attorno a una stella diversa dalla nostra. Tutto fa immaginare che ce ne siano miliardi, alcuni «ospitali». Il mondo sta entrando in una nuova epoca  [unipi]

.

Paolo Di Stefano Il Cortegiano. Un nativo tipografico. Il filologo Amedeo Quondam pubblica i risultati di un lungo studio su un capolavoro europeo. L’opera stampata nel 1528 da Baldassarre Castiglione fu la prima a subire un pesante editing: 23 mila modifiche  [unipi]

.

→ Livia Capponi Geniale Livia, prima first lady. La moglie di Augusto. Sposa di un nemico di Ottaviano, ne divenne la consorte per 52 anni. Infieriva sulla figliastra, consigliava il marito che poi forse avvelenò

.

→ Vittorio Criscuolo Maria Luigia, duchessa borghese. La moglie di Napoleone. Il padre Francesco I la destinò all’odiato avversario: ragion di Stato. L’unione funzionò fino alla svolta del 1813. E lei fu sovrana di Parma.

.

Marcello Simoni L’invenzione del Medioevo. All’inizio furono Ludovico Ariosto, Hieronymus Bosch e Walter Scott. Da ultimi sono arrivati «Il Signore degli Anelli» e «Il Trono di Spade», film e videogiochi: «Dungeons and Dragons», «Ghost Rider», «Dante’s Inferno». Così sono cambiate la percezione e la fascinazione verso una stagione che ha rivoluzionato architettura e urbanistica, commerci e professioni, fino agli studi (universitari) e alla stessa forma mentis della società

.

il manifesto – alias

⇒ Luca Briasco L’epica minimale di Kent Haruf. Secondo romanzo della trilogia ambientata nella immaginaria cittadina di Holt, «Crepuscolo» rinnova il miracolo di una estetica che mira all’osso, elevando a materia del racconto gesti irrilevanti [manifesto]

Cop-Crepuscolo-web

.

Luca Corti L’ordine collettivo nasce dalla pulsioni. Mentre ci introduce alle istituzioni primitive, dal matrimonio all’arte, dall’ordinamento statale all’amicizia, Arnold Gehlen spiega la genesi stessa della natura umana: “L’uomo delle origini e la tarda cultura”  [manifesto]

.

Niccolò Scaffai Fortuna e sfortuna dei classici nel Novecento: un caso italiano. L’«Eneide» di Pasolini e di Zanzotto, i lirici greci di Quasimodo, il Catullo, con svarioni, di Ceronetti. Ma qual è il confine tra licenza stilistica e incompetenza filologica?  [manifesto]

.

il sole 24ore – domenica

Alfonso Berardinelli Gelido vertice della poesia. Culmina in Valéry quel certo intellettualismo senza contenuto empirico, forza e tentazione della moderna lirica europea  [sole24ore]

.

→ Vincenzo Barone Amici in «entanglement». Einstein e Schrödinger. Il sodalizio a Berlino, poi la separazione con la guerra. Ma il legame è sempre rimasto vivo all’insegna della comune critica all’interpretazione standard della meccanica quantistica  [sole24ore]

.

⇒ Gabriele Pedullà Non è British il pensiero europeo. Roberto Esposito, Da fuori. Una filosofia per l’Europa, Einaudi, Torino, pagg. 256, € 22  [sole24ore]

978880622754GRA

.

→ Gianfranco Ravasi Tutte le spine di Paolo di Tarso  [sole24ore]

.

Massimo Firpo Mar Giallo, uno spazio per le spezie. Decifrata la spettacolare mappa della Cina meridionale che lo storico ed erudito inglese John Selden donò nel 1654 alla Bodleian Library di Oxford: non una carta politica, ma che guarda al grande mare dei commercio  [sole24ore]

.

il giornale

Luigi Mascheroni Gillo Dorfles: «La nostra epoca non ha più un gusto: viviamo nell’era dei moltissimi gusti». Il maestro dell’Estetica italiana del Novecento a 106 anni pubblica una raccolta di scritti critici dal 1933 a oggi. «Il kitsch? Per fortuna non tramonta mai. La vera opera d’arte esiste solo in contrapposizione a esso»   [giornale]

domenica 26 giugno 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...