martedì 14 giugno 2016

cattelan_gagosian_4-copie_1026_770_resize_90.jpg

Maurizio Cattelan Hitler

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di martedì 14 giugno 2016

.

la repubblica

Antonello Guerrera Nessuno mi ha letto ma sono già un bestseller. Fiona Barton, esordiente di 59 anni ha venduto i diritti del suo thriller “La vedova” in 32 paesi. “L’agente letterario? L’ho trovato su Google”

.

corriere della sera

Donatella Di Cesare E’ il primo progetto di sterminio degli ebrei. Il male si deve conoscere. Ma una guida critica è l’unica strada giusta per conoscere il passato e per guardare con più consapevolezza al futuro  [corriere]

.

Carlo Rovelli Leggere il Mein Kampf apre gli occhi. Il volume è utile per capire che il centro delle emozioni dell’estrema destra non è essere forti, ma la paura di essere deboli. Il senso di inferiorità spinge a voler dominare gli altri anche attraverso il terrore [corriere]

.

Carlo Rovelli  Leggere il Mein Kampf apre gli occhi. Il volume è utile per capire che il centro delle emozioni dell’estrema destra non è essere forti, ma la paura di essere deboli. Il senso di inferiorità spinge a voler dominare gli altri anche attraverso il terrore  [corriere]

.
.

Paolo Mieli Intellettuali sotto Stalin. Bulgakov, Feuchtwanger, Benjamin, Gide dinanzi alla feroce dittatura sovietica. Un saggio di Karl Schlögel edito da Rizzoli sulla fase culminante delle purghe tra il 1937 e il 1938, quando venne annientata per intero la vecchia guardia  bolscevica. E la repressione colpì brutalmente anche gli scienziati e gli scrittori.  Karl Schlögel L’utopia e il terrore (traduzione di Giovanni Giri, Rachele Salerno e Roberta Zuppet, Rizzoli, pagine 846, e 30) [corriere]  [miur]

.

la stampa

Ernesto Ferrero Si chiama Yanez la rivincita di Emilio Salgari. Ironico, elegante, bohémien: nel “fratellino” portoghese di Sandokan tutto ciò che lo scrittore sarebbe voluto apparire. Uno studio del vercellese Felice Pozzo, decano dei salgariani

.

Mario Toscano Il ruolo delle masse e dei loro leader sul palco della democrazia recitativa. Nel saggio Il capo e la folla lo storico Emilio Gentile analizza 2500 anni di politica. Napoleone fu il primo esempio moderno di governo personale e uso della propaganda

.

il manifesto

Francesca Borrelli Di fronte a un Io diviso. Ritratto di Christopher Bollas, che racconta nel suo ultimo libro, «Se il sole esplode. L’enigma della schizofrenia», appena uscito da Cortina, le strategie elaborate dai suoi giovani pazienti per tenere a bada l’angoscia, costruendo un mondo non mediato dalla mente  [manifesto]

 

martedì 14 giugno 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...