domenica 24 aprile 2016

Sonno romano by Fabrizio Clerici 1955-83.jpg

Fabrizio Clerici Sonno romano

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 24 aprile 2016

.

la repubblica

Angelo Carotenuto Storia dell’animale che alla verità preferì la leggenda. Nel suo travolgente “Il cinghiale che uccise Liberty Valance” lo scrittore e sceneggiatore Giordano Meacci ci regala una galleria di episodi e personaggi unici  [repubblica]

.

Antonio Gnoli Daniel Berger. Gli anni al Met di New York, l’amicizia con Leo Castelli, l’amore per il nostro patrimonio culturale. Parla l’uomo che riportò in Italia i tesori rubati. “Ho vissuto l’arte senza imperativi al posto giusto nel momento giusto”   [repubblica]

.

Massimo Recalcati Perché ci coglie la paura di fronte alla pagina bianca. I tabù del mondo. L’esperienza traumatica che può affliggere chi scrive e anche grandi autori o grandi pittori ha origine, secondo Freud e Lacan, nella cosiddetta“fase anale”. Si ha timore del giudizio che gli altri possono esprimere e dunque si trattiene il prodotto della propria creatività, restando imprigionati e coltivando un’immagine ideale di sé

 

.

corriere della sera – la lettura

Mauro Covacich Oggi ho fatto scena muta. Bevo caffè alla macchinetta. Prelevo al bancomat. Pago alla cassa self-service. Acquisto biglietti online. Vedo gente, pratico sport: non parlo con nessuno

.

Edoardo Boncinelli La fine dell’assoluto. Darwin caccia a pedate l’idea di scopo dalla storia della vita. Einstein demolisce tempo e spazio. La scienza dimostra che la natura è tutt’altro che «naturale», soprattutto se pretendiamo di essere noi a decidere a priori che cosa è «naturale». Oggi come un secolo o un millennio fa

.

il manifesto – alias

Raffaele Manica Del Giudice, un punto inatteso della realtà in scala. Scienza, volo, quadri, polvere… Ciò che è guardato è ridotto a una linea; il provvisorio o marginale diventa centrale nello svolgimento  [manifesto]

.

Francesco Benigno Le emozioni che trasformarono in Terrore gli ideali rivoluzionari. Tra il 1792 e il 1793 l’imperio del raziocinio venne sostituito da una mentalità cospirativa, nutrita da un mix di fatti reali e altri immaginari: «The coming of the Terror in the French Revolution» di Timothy Tackett  [manifesto]

.

Alessandra Chiera Fu un balzo evolutivo a guadagnarci l’intelligenza simbolica [manifesto]

 

.

il sole 24 ore – domenica

Gabriele Pedullà Machiavelli ben temperato. La riscoperta delle opere di Giovanni Botero, il gesuita celebre per la ragion di stato che per primo ha capito la globalizzazione  [sole24ore]

.

Emilio Gentile Democrazia in folle. Accade quando il capo è sempre più dotato di potere, e i votanti privi di influenza sulle sue decisioni  [sole24ore]

.

Umberto Bottazzini L’alfabeto della matematica. Joseph Mazur ricostruisce dall’antica  Babilionia le tappe fondamentali della storia dei segni. Come il famoso π

.

Vincenzo Barone La simmetria psiche e materia. Il carteggio tra Jung e Pauli

.

Sergio Luzzatto Pilato sull’orlo di un mondo nuovo. Aldo Schiavone esplora in modo suggestivo, sulla base del Vangelo di Giovanni, l’incontro tra il prefetto e Gesù: un’accelerazione culturale alla storia d’Occidente

domenica 24 aprile 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...