Link 218

Calvino1755

Tullio Pericoli Italo Calvino

.

Edoardo Camurri  I grandi della letteratura italiana

.

9. ITALO CALVINO

.
Quanti mondi possibili ha immaginato Italo Calvino? Quanta ricerca di una visione chiara per mostrare quel mondo che la sua scrittura tiene sempre ad una distanza emotiva e fisica insieme? Calvino che nasce come narratore già post resistenziale, anche se di Resistenza parlano molte delle sue prime storie, e poi accende la fantasia per andare indietro nel tempo insieme ai suoi Antenati: Baroni, Visconti e Cavalieri. Una letteratura fantastica che si accompagna parallelamente a racconti realistici: come La speculazione edilizia e La giornata di uno scrutatore. Poi la lunga navigazione stellare delle Cosmicomiche fino agli approdi combinatori del Castello dei destini incrociati, del capolavoro intatto che ancora è Le città invisibili. Accanto al narratore, c’è poi l’editore, il lettore attento di libri altrui, il saggista, fino agli ultimi libri sulla lettura, Se una notte d’inverno un viaggiatore, e sul futuro della cultura, Le lezioni americane.
Dove raccontare il labirinto di questo autore se non dentro a un labirinto reale? L’immagine dei sentieri, che è già nel titolo del suo primo libro? A Fontanellato, vicino Parma, c’è un amico di vecchia data di Italo Calvino, l’editore Franco Maria Ricci, ospite della puntata, che ha messo a disposizione il suo labirinto per raccontare il padre di Palomar.

Critici: Lina Bolzoni, Marco Belpoliti
Ospite: Franco Maria Ricci
Luoghi: Il complesso del Labirinto della Masone Fontanellato (Parma)

.

rai 5 

.

vedi su Rai Replay

Link 218

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...