domenica 7 febbraio 2016: Domenicale

4032202103870082

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 7 febbraio 2016:

il sole 24ore – domenica

.

★ Vincenzo Ferrone La tragedia dell’Illuminismo. La Rivoluzione francese fu la fine dell’età dei Lumi, non la sua consacrazione. Robespierre ne eliminò gli uomini più lungimiranti e moderati, come Condorcet  [sole24ore]

978880622480GRA

.

Patrizia Caraveo Lo scoop che svela l’onda (gravitazionale). Increspature dello spazio-tempo

.

Paolo Legrenzi Decostruire Ferraris. Ci sono fatti, non solo interpretazioni: oggi è il suo sessantesimo compleanno e domani gli amici lo festeggiano  [sole24ore]

.

Marcello Lotti Processo al ragionevole dubbio. Medicina e diritto. Spesso i giudici chiedono alla scienza certezze che essa non può dare. Le cause ambientali delle neoplasie sono di carattere probabilistico. È dunque auspicabile ragionare in termini di responsabilità civile e non penale

.

Goffredo Fofi Il realismo della fine. Un clima da incubo è la trama sottile che oggi lega cinema (che lo trasforma in incassi) e letteratura (più riflessiva e matura)  [sole24ore]

.

Salvatore Settis Paladina del paesaggio italiano. Elena Croce (1915-1994). Riedito «La lunga guerra per l’ambiente», uno storico saggio della scrittrice napoletana sulla difesa dei contesti ambientali concepiti come insiemi di natura, arte e agricoltura

.

Cristina Battocletti Provaci ancora Quentin. Un western filologico, pepato da esplosioni di teste e da sincera partigianeria contro i razzisti. Ma è tutto già visto

domenica 7 febbraio 2016: Domenicale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...