martedì 12 gennaio 2016

David_Bowie_B_W_1405531541_crop_550x343

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di martedì 12 gennaio 2016

.

la repubblica

Giuseppe Videtti Il duca del rock. Trasformista, androgino, fuoriclasse della musica, David Bowie è morto a New York a 69 anni. Durante la lunga carriera ha reinventato il suo personaggio lasciando il segno nel mondo dell’arte  [miur]

.

Hanif Kureishi Noi cresciuti con il ribelle nei sobborghi di Londra

.

Massimo L. Salvadori Il punto debole dell’Europa. L’Unione è rimasta una non-Unione: non un governo comune, non una moneta uguale per tutti, non una politica estera né un esercito

.

Simonetta Fiori Mussolini senza copyright tornano i diari dimenticati. Scaduti i diritti sugli scritti del duce studiosi di destra e sinistra riscoprono le memorie della grande guerra [miur]

.

corriere della sera

★ Luciano Canfora Tradurre significa comprendersi. Arabi e bizantini ce lo insegnano. La ricchezza degli scambi culturali nel secolo d’oro di Costantinopoli e Bagdad. Il nesso tra parola e civiltà in un saggio di Tullio Gregory edito da Olschki .[miur][moked]

.

Isabella Bossi Fedrigotti La «Spoon River» di Nooteboom. Novanta poeti, quasi una famiglia. Il pellegrinaggio di «Tumbas» (Iperborea)

.

la stampa

→ Mimmo Cándito Braghe corte, espadrillas colorate e il cancro dentro. L’incontro con la paura della morte, dai fronti di guerra all’ospedale. L’inviato della Stampa racconta in un libro la sua battaglia contro il male

.

il manifesto

→ Francesco Vercelli Una pietra di inciampo sulla strada dell’inconscio. Luigi Zoja Psiche, Bollati Boringhieri  [manifesto]

.

→ Riccardo Antoniucci ll riso folle delle maschere del potere.  Alfredo Rossi Elio Petri e il cinema politico italiano. La piazza carnevalizzata, Mimesis   [manifesto]

 

6323076.jpg

.

Francesco Adinolfi Una pop star caduta sulla terra. Modificarsi sempre è stata per David Bowie – morto a 69 anni due giorni dopo l’uscita del suo ultimo lavoro «Blackstar» – la grande intuizione. Non c’è un solo Duca bianco, ma cento, mille: un autorappresentazione che cannibalizzava se stessa e creava nuovi fermenti e visioni  [manifesto]

.

Arianna Di Genova Un magnifico corpo per l’arte. David Bowie e le sue corrispondenze amorose con la scena d’avanguardia [manifesto]

.

Cristina Piccino Magnetica presenza del nostro immaginario. Canzoni e ruoli su grande schermo per David Bowie. La sua voce illumina «Io e te» di Bertolucci, è corpo alieno di «Un uomo caduto sulla terra», tenente colonnello dal fascino ambiguo per Oshima [manifesto]

.

Giona A. Nazzaro Alfabeto Bowie. Una multiforme personalità riassunta in quindici canzoni assolutamente indispensabili. Da Life on Mars ai capolavori nascosti del trittico berlinese passando per le illuminazioni disco di Let’s Dance  [manifesto]

.

il fatto

Andrea Scanzi L’ultimo volo del Duca. David Bowie (1947-2016). Forse era il più grande: se ne va mettendo in scena il suo addio

.

il messaggero

Roberto Bertinetti Il pianista e il bavaglio del regime. Sta per uscire a Londra “The Noise of Time”, dodicesimo libro di Julian Barnes. Protagonista il compositore Shostakovich e il suo difficile rapporto con la politica

 

.

il mattino

Massimo Novelli D’Azeglio e il rimorso per il Mezzogiorno

.

il sole 24ore

→ Gianfranco Ravasi L’inquieta spiritualità dell’«alieno» David Bowie. Addio alla rockstar  [sole24ore]

.

Giorgio Dell’Arti I Benjamin, tedeschi vittime dei nazisti

.

il foglio

⇒ Alessandro Giuli Una foto dalla Romania aiuta a comprendere come marciavano i legionari di Roma (mai rigidi) [foglio]

.

Camillo Langone Onore al Duca. Noi rocker monarchici piangiamo l’aristocratico decadente, ariano e viscontiano “for ever and ever” [foglio]

.

libero

Tommaso Labranca Il ribelle borghese. David Bowie. Mille provocazioni, un solo carattere.  Dalla simpatia per il fascismo alla sessualità ambigua, trasgrediva restando fedele a se stesso [moked]

.

il giornale

Massimiliano Parente Aiuto! La narrativa è in mano agli scrittori estinti e alle sette segrete. In Italia ci sono i carverian-pasoliniani, i savianiani di «Repubblica» e gli autori del Primo Amore, tra cui Tiziano Scarpa. Che nel nuovo romanzo (in cui sembra ostaggio di Moresco) narra anche il fanatismo religioso. Non islamico. Cristiano [miur]

martedì 12 gennaio 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...