sabato 9 gennaio 2016

Soyinka_7067_copia

Tullio Pericoli Wole Soyinka

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di sabato 9 gennaio 2016

.

la repubblica

→ Piergiorgio Odifreddi Vivo di parole ma in carcere mi salvò la matematica. Parola di Nobel/3. Intervista a Wole Soyinka, l’autore nigeriano premiato per la letteratura “La creatività non è solo nell’arte”

.

Enrico Franceschini Bisogna leggere il Mein Kampf per disarmarlo. Da ieri il manifesto di Hitler è nelle librerie tedesche in edizione critica e autorizzata. Con quali rischi? Parla Neil Gregor, uno dei massimi esperti mondiali di storia del nazismo

.

corriere della sera

Pietro Citati Elogio del cibo: bello, buono, sacro. Nei Vangeli Gesù ama la tavola come luogo di incontro e occasione di lode. Il libro di Enzo Bianchi  [corriere]

 

Antonio Carioti Gerusalemme, anno 70. La fiera sconfitta. Il conflitto tra impero romano e popolo ebraico nel saggio di Giovanni Brizzi (Laterza) 

..

la stampa – tuttolibri

Ada Treves Dio esiste e ama i fumetti. I Carnets di Joann Sfar. Dalle fidanzate alla palestra, dal cibo kasher alla metafisica: un folgorante zibaldone di parole, immagini e tanto umorismo

.

Gabriella Bosco Nell’officina di Zola lo sguardo di Manet si fonde con Flaubert. Tutti i romanzi nei Meridiani. La pluralità di stili dello scrittore francese, tra cui l’oralità popolare e la cultura positivista. Nell’ultimo dei tre volumi il capolavoro «Germinal»,«La terra» e «La bestia umana»

3Dnn+8_11C_gra_9788804657453-romanzi-vol.-3_original

→ Mirella Serri Hans Tuzzi. Il diario di lettura. “Da Musil a Joyce tutte le mie maschere. Un nom de plume attinto nell ’“Uomo senza qualità” per il raffinato giallista, dandy, collezionista milanese

.

il manifesto

SAG-090-Montani-S-228x228

⇒ Paolo B. Vernaglione Tre saggi di esteticaPietro Montani, Giorgio Agamben e Byung-Chul Han in tre recenti saggi filosofici affrontano temi di attualità anche per gli utenti della rete  [manifesto]

nello-sciame-d449.

Raffaele K. Salinari Il gioco delle perle di vetro. Avere immaginazione per il giocatore significa rivedere il mondo nella sua totalità per rigenerarlo, giacché le Immagini mostrano la trama invisibile che tutto connette e sostiene  [manifesto]

.

Gianluca Pulsoni Kurt Wolff, l’editore come autore. Inaugurano la nuova casa editrice Giometti & Antonello le memorie dell’editore tedesco che pubblicò per primo le opere di Kafka e, tra gli altri, Robert Walser, Georg Trakl, Karl Kraus   [manifesto]

.

il fatto

⇒ Robbie Collin Negli Stati Uniti i neri sono al sicuro solo se i bianchi sono disarmati. Intervista a Quentin Tarantino. “The Hateful Eight è diventato più attuale di quanto pensassi” 

.

il messaggero

Valentina Venturi Un Terzo Paradiso per l’arte della pace. Parla lo scultore Michelangelo Pistoletto che sarà domani al teatro Argentina agli incontri “Conversazioni sulle rovine

.

il foglio

→ Guido Vitiello Sui tabù di Rep. Sarebbe bello raccontare l’epopea dell’“uomo medio sensuale”, ora folgorato dalla rubrica di Recalcati

.

→ Matteo Matzuzzi Il Purgatorio perduto. Avrebbe dovuto dare speranza ai peccatori e lustro al Giubileo. Ma il Luogo santo della purificazione sembra ormai dimenticato. La Chiesa l’ha riconsegnato a Dante   [foglio]

.

⇒ Giuseppe Marcenaro Un’epopea di spie e zie. Da Istanbul a Mosca. Siegmund Ginzberg racconta la sua famiglia tra le bufere del Novecento

3460816-9788845280740

⇒ Mariarosa Mancuso Nuovo Cinema Mancuso. Carol di Todd Haynes, La grande scommessa di Adam McKay, Quo vado? di Gennaro Nunziante, Macbeth di Justin Kurzel

.

Marina Valensise  Lo sguardo altrove. I soggetti religiosi, le donne con l’aria assorta e distante: James Tissot, star della pittura dell’Ottocento, celebrava insieme il bel mondo e la vanità delle cose. Una mostra a Roma

.

il giornale

Francesco Perfetti Orrori ed errori del razzismo d’importazione. Renzo De Felice dimostra che fino al 1938 il regime mussoliniano fu pressoché immune dall’antisemitismo. Il percorso che portò al drammatico «gesto di amicizia verso la Germania e Hitler»

.

Luigi Iannone Lo storico Nolte: tra «Mein Kampf» e islamismo

sabato 9 gennaio 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...