domenica 13 dicembre 2015: Corriere della Sera

Magris_7404_copia

Tullio Pericoli Claudio Magris

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 13 dicembre 2015:

corriere della sera

 

Giorgio Montefoschi Tre sorelle, due occhi, una moglie. Ma l’amore di Pamuk è Istanbul. Il nuovo romanzo dello scrittore premio Nobel (Einaudi)

.

corriere della sera – la lettura

→ Edoardo Boncinelli Evviva la tecnica. Si dice: è la fonte dei guai della modernità. Poi si aggiunge: è soffocante e ingombrante. Che errore. Il «saper fare» ci rende uomini. È una storia cominciata poco più di tre milioni di anni fa quando qualcuno, di proposito, scheggiò un ciottolo di fiume. Quello che oggi sembra un dominio incontrastato non ci sta «disumanizzando». Al contrario: ci ha «deanimalizzati»

.

Mauro Bonazzi Tucidide tra i curdi. Nel famoso dialogo con i Meli, gli Ateniesi danno lezione di realismo. Ma anche in politica non contano sempre e solo l’interesse e le armi. Le riflessioni del grande autore greco mettono in risalto questioni di scottante attualità. Ci aiutano a capire meglio l’impotenza dell’Onu, così come le ragioni degli eroici difensori di Kobane che non si sono piegati alla legge del più forte

.

→ Tommaso Piffer Brexit. L’iniziativa del premier David Cameron rilancia la questione della distanza che divide Londra e Bruxelles. Il peso del passato e lo sguardo sul futuro. In vista del voto sull’uscita dalla Ue gli storici britannici discutono il rapporto tra il Regno Unito e il resto del continente. C’è chi vuole tutelare un’antica specificità e chi sottolinea i numerosi tratti comuni   [moked]

.

Serena Danna Zitto, lo smartphone ti ascolta. Programmi di riconoscimento, app, assistenti come Siri: il telefonino si trasforma in un microfono aperto. I sistemi vocali presenti su pc e cellulari registrano le nostre conversazioni, che possono essere «rubate» per venderci prodotti o, peggio, sorvegliarci

.

Ermanno Paccagnini Giallo con brio alla prima della Tosca. Il tenore viene fucilato per davvero. Marco Malvaldi gioca con Agatha Christie e l’umorismo. Nella Pisa del 1901 indaga il giornalista-poeta Ernesto Ragazzoni

.

Nuccio Ordine Non si vive di tablet e «competitività». È impossibile educare senza passione. Giulio Ferroni analizza le recenti riforme dell’istruzione e ne critica gli astratti presupposti pedagogici appiattiti su esigenze immediate

.

★ Severino Colombo Il romanzo dell’anno è di Claudio Magris. «Non luogo a procedere» ottiene 164 punti. Secondo Carrère, terzo Houellebecq. È la prima volta di un italiano

.

→ Arturo Carlo Quintavalle Un viaggio mitico al Santo Sepolcro. Un orafo toscano scrive tra il 1448 e il 1453 un’opera complessa, ora pubblicata per la prima volta in edizione critica.  È un pellegrinaggio verso Gerusalemme concepito quasi senza lasciare Firenze, intesa come «Paradiso in terra» [moked]

 

domenica 13 dicembre 2015: Corriere della Sera

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...