giovedì 10 dicembre 2015

DeChirico-Ferrara

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di giovedì 10 dicembre 2015

.

la repubblica

Gustavo Zagrebelsky La musica è solo il suono del silenzio tra una nota e l’altra. Perché è nel mix di pieni e vuoti il vero segreto dell’ascolto. Un’analisi valida per tanti stili da Beethoven a John Cage

.

corriere della sera

Erik Brynjolfsson e Andrew McAfee L’empatia salva il lavoro umano. C’è un forte bisogno di contatti personali che non può essere soddisfatto dagli automi. I clienti abituali di un ristorante vi si recano non solo per il cibo, ma anche per l’ospitalità.  L’uso dei cavalli resse all’innovazione ma solo fino all’avvento del motore a scoppio

.

la stampa

Mario Baudino Il cielo in una stanza di via Montenapoleone. In un appartamento adibito a museo nel centro di Milano raccoglie di tutto, dai manifesti ai modellini di treni e auto. Ma il clou sono le tute degli astronauti russi e americani

.

il manifesto

Arianna Di Genova La solitudine degli oggetti. La Metafisica di Giorgio de Chirico torna a Ferrara, insieme ad altri visionari suoi contemporanei, come Magritte, Ernst e Dalì  [manifesto]

.

Giampiero Cane Il tempo rotatorio alla Thelonious Monk. Qualche riflessione in margine all’immobilità metafisica di Giorgio de Chirico, dopo la visita alla mostra a Palazzo dei Diamanti di Ferrara  [manifesto]

.

Giona A.Nazzaro La baleniera dei cuori ribelli. «Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick», il naufragio dell’Essex e le origini del capitalismo americano nel nuovo film di Ron Howard   [manifesto]

.

.

sole 24ore

⇒ Alberto Negri Il colore dei petrodollari. Teheran, Riad e i finanziamenti all’Islam radicale  [sole24ore]

.

il foglio

⇒ Mario Sechi I sedici giorni del terrore. Due documenti riservati dimostrano perché l’Europa, colpita al cuore a Parigi, ha consegnato le chiavi dei suoi confini a Erdogan e alle sue “minacce”. Cronistoria, con un retroscena inedito  [foglio]

.

libero

Barbara Tomasino Duchamp sbattuto in un Paradiso fascista. Tredici scrittori di oggi fanno parlare dall’Aldilà i grandi del passato, da Nietzsche a Jimi Hendrix. E l’artista francese si ritrova in un Oltretomba pieno di divieti e tappezzato da quadri di Rothko

.

il  giornale

Aridea Fezzi Price Isaiah Berlin, vita e opera nelle lettere (liberali). Quasi un’autobiografia filosofica. Si conclude in Gran Bretagna la pubblicazione del carteggio del grande pensatore: dentro c’è una profetica paura del futuro

.

giovedì 10 dicembre 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...