lunedì 7 dicembre 2015

606x340_318328

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di lunedì 7 dicembre 2015

.

la repubblica

Bernardo Valli Dopo la strage trionfa la Le Pen il Front National primo partito sull’onda della paura. Le regionali. Alla più grande formazione populista d’Europa il primato di una delle maggiori società politiche dell’Occidente con quasi il 30%. Per il Fn maggioranza in sei regioni. Si rompe il sistema bipolare. Panico tra gli sconfitti [zeroviolenza]

.

Stefano Rodotà Di che cosa parliamo quando parliamo di umanità. A centocinquant’anni dalla morte di Pierre-Joseph Proudhon, una riflessione sul significato di un termine che talvolta viene usato del tutto impropriamente   [miur]

.

Antonio Monda Nabokov lettere d’amore e di farfalle. Mezzo secolo durò il matrimonio fra Vera e l’autore di “Lolita”. Una passione e un’intesa intellettuale testimoniate dall’epistolario uscito negli Usa  [zeroviolenza]

.

Nadia Fusini Quando la psicanalisi non è una esperienza tecnica ma esercizio di responsabilità

.

corriere della sera

Massimo Nava La Francia ferita manda un segnale sul futuro dell’Europa. Il Front National è il prodotto delle esitazioni della destra gaullista e delle ambiguità di una sinistra che non ha saputo vedere la disgregazione sociale ed economica di un Paese in difficoltà

.

la stampa

Giorgio Ieranò A ciascuno  la sua Elena. Alle radici del mito il motivo folklorico della “bella moglie rapita”, diffuso dall’Europa all’India e alla Cina: l’indagine di un filologo

.

il messaggero

Mario Avagliano Pinocchio in camicia nera. Uno studio dello storico Stefano Pivato ripercorre i tentativi di mescolare favole e politica: dalle manipolazioni di Pinocchio al lupo con le sembianze di Togliatti. espedienti della propaganda per comunicare con le masse non alfabetizzate  [moked]

.

il mattino

Alessandro Campi La doppia identità. Metà destra e metà sinistra [moked]

.

Carla Massi Cent’anni di inquietudini. Alla fine del 1915 Freud pubblicava “Metapsicologia”, la raccolta di saggi alla base della sua teoria dell’inconscio, «Pulsioni e contenuti rimossi – così li definì- che sfuggono alla ragione ma condizionano i comportamenti dell’individuo»

.

libero

Simona Bertuzzi «Gli uomini sono oppressivi. Meglio vivere con gli insetti». Intervista all’etologo Roberto Marchesini

.

lunedì 7 dicembre 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...