domenica 25 ottobre 2015: la Repubblica

863879e30ab03eb9e6756595f011fd6c

Balthus Il gatto nello specchio 1988

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 25 ottobre 2015:

la repubblica

.

Guido Andruetto Il Conte ritrovato. Il Risorgimento di Cavour. Questioni di stato, confidenze amorose, riflessioni politiche e anche due pagine di annotazioni scabrose. Nelle carte dello statista un pezzo di storia d’Italia  [miur]

.

Concetto Vecchio Zoro. L’incontro. In tv, su Rai3, conduce “Gazebo” ma definirlo conduttore è dura. E allora? Blogger? Giornalista? Comico? “Diciamo che sono un facilitatore, uno che prova a raccontare la realtà nei termini più semplici possibili”. Cresciuto a pane e sezione (“ero quello che portava il panino con la mortadella agli scrutatori”) diventa presto un “professionista di stage non retribuiti” finché non inizia a raccontare sul web lo spaesamento del militante Pd negli anni del berlusconismo. E adesso? “Avevo due fedi incrollabili, la Roma e il partito. M’è rimasta soltanto la Roma. Non so manco più per chi votare. Me l’avessero detto dieci anni fa non ci avrei creduto”

.

Massimiano Bucchi La falsa scienza. Tra articoli smentiti e studi ritrattati il mondo della ricerca finisce sempre più spesso sotto accusa anche grazie al controllo sul web. La pubblicazione su “Nature” oppure su “Science” a volte decide il destino di una carriera Questo alimenta la pressione e il rischio di comportamenti scorretti che oggi possono essere scoperti attraverso blog tematici  [miur]

.

Elena Cattaneo La necessità di un’etica comune contro gli impostori. Il documento del Cnr è un importante riferimento da cui partire per definire un modello di condotta standard

.

Simonetta Fiori Che silenzio assordante sull’Italia colonialista. Lo storico Nicola Labanca ricostruisce la nostra politica in Abissinia concentrandosi sulla vergogna delle leggi razziste: una vera e propria apartheid.  Nicola Labanca La guerra d’Etiopia Il Mulino  [moked]

.

Achille Bonito Oliva Balthus. L’ambigua innocenza dell’ultimo pittore del Rinascimento

.

★ Antonio Gnoli Natalia Aspesi. Straparlando. Le Orsoline, l’ufficio, la cronaca nera e il costume . Storia di una “pioniera” che ha imposto il racconto del mondo della moda nei giornali. “Sono cattiva, determinata e frivola così ho tenuto lontano l’infelicità”  [repubblica] [miur]

domenica 25 ottobre 2015: la Repubblica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...