sabato 26 settembre 2015

transform

Pier Paolo Pasolini Comizi d’amore

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di sabato 26 settembre 2015

.

la repubblica

Nuño Domínguez e Javier Salas Ci salviamo se lasciamo la Terra. Computer che fra un secolo supereranno gli esseri umani. I buchi neri. Dio. Intervista a Stephen Hawking

.

corriere della sera

Paolo Di Stefano Le prime tracce della Commedia. Illustrazioni ispirate a Dante in un codice di Francesco da Barberino composto tra il 1304 e il 1309. La scoperta sarà illustrata a Roma in un convegno organizzato dal Centro Pio Rajna  [corriere]

.

la stampa – tuttolibri

Paolo Di Paolo Doninelli, solo l’amore ci salva dall’apocalissi. Il ritorno al romanzo dopo oltre dieci anni. In una Milano in macerie e spettrale un letterato “rivive” la fiaba con una ragazza incontrata in un bistrot parigino molti anni prima. Luca Doninelli «Le cose semplici» Bompiani pp. 500, € 23

.

Marco Belpoliti Pasolini esplora il sesso nell’Italia del boom. Dietro «Comizi d’amore». Un libro ricostruisce la lavorazione del celebre film inchiesta con scritti di Foucault e Cerami, e le foto di Dondero e Novi   [zeroviolenza]

.

il manifesto

Vanni Codeluppi La rivincita degli integrati. A cinquant’anni dalla pubblicazione del testo di Umberto Eco, un sentiero di lettura sulla cultura di massa nell’era della Rete [manifesto]

.

Ida Travi Un kit da passeggiata in versi. Per Il Mulino, esce «Millennium Poetry» di Valerio Magrelli, un viaggio sentimentale tra i versi di trentanove grandi, dall’VIII secolo fino al Novecento  [manifesto]

.

il foglio

Guido Vitiello L’Opinionista Collettivo, Volkswagner e la caduta degli zebedei  [foglio]

.

Annalena Benini Fatemi ridere di me. Mi hanno invitato a parlare al Festival dell’umorismo e io presa dalla paura ho passato tre mesi d’inferno. Alla fine ecco l’idea: dirò che nulla è più ridicolo della vita quotidiana [foglio]

.

Giulio Meotti L’isola dei silenzi. Il gulag cubano è svanito in una terra promessa bagnata dal mare e dall’allegria. Grazie alle élite occidentali e alla bella gente di Hollywood  [moked]

.

Michele Magno ‘O monaciello racconta la leggenda del grande iettatore. Un libro ripercorre la lunga vita e le sventure del duca di Ventignano, viveur e colto letterato, che con il suo influsso malefico spaventava la Napoli dei Borbone. Ne parlò anche Dumas padre in alcuni suoi racconti. Incidenti, cadute, il lampadario che crolla e una tempesta a ciel sereno: memorabile la festa nel palazzo della marchesa, convinta volterrana. Un’ostinata superstizione

.

Tatiana Boutourline Frantumi siriani. In fuga dalla guerra e da Damasco per approdare in una cittadina svedese, in Germania o per finire in Brasile. Geografia di una diaspora [moked]

.

Marianna Rizzini La nuova vita di Bobo. Il vignettista Staino ai tempi del web e di Renzi (e contro i vecchi compagni che sbagliano) [treccani]

.

Matteo Marchesini Critico & satirico. Letteratura o idee, com’era bravo Cesare Cases a non prendere sul serio ciò che non è serio. Calvino lo chiamava “lo scettico blu”  [moked]

.

il giornale

Fiamma Nirenstein Israel, il matematico che smascherò l’antisemitismo di oggi. È morto il grande studioso

sabato 26 settembre 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...