lunedì 7 settembre 2015

Dostoevskij702 (1)

Tullio Pericoli Fedor Dostoevskij

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di lunedì 7 settembre 2015

.

la repubblica

Bernardo Valli La società multietnica che divide l’Europa ecco perché l’Est non vuole i migranti. Mentre la Merkel spinge l’Ue alla solidarietà, in Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia e soprattutto Ungheria cresce il fronte anti-profughi. Un paradosso perché quei paesi sono stati in un recente passato simboli dell’emigrazione

.

⇒ Vito Mancuso Ultima inchiesta su Gesù. Tra fiction e saggio, Augias racconta la fine di Cristo. Corrado Augias Le ultime diciotto ore di Gesù (Einaudi, pagg. 252, euro 20)    [moked]

.

Salman Rushdie Le mille e una notte in stile fantasy di Rushdie. Esce “Due anni, otto mesi e ventotto notti” il nuovo libro dello scrittore indiano. Un romanzo tra storia e mitologia che parte dal XII secolo e arriva fino ai giorni nostri. Pubblichiamo un’anticipazione del nuovo libro di Salman Rushdie Due anni, otto mesi e ventotto notti  (Mondadori, pagg. 228, euro 22 traduzione di Lorenzo Flabbi) che uscirà in contemporanea mondiale domani

.

Maurizio Bettini Quando oracoli e prodigi cambiavano la politica nella Roma di Giulio Cesare. Così, nell’antichità, la divinazione pubblica influenzava le scelte strategiche dei leader e le cospirazioni di Stato. Come accadde alla vigilia delle Idi di marzo del 44 a.C.

.

Concita De Gregorio Scommessa d’autore. Talento imperfetto. Luca Guadagnino divide la Mostra. “A bigger splash” seconda prova dell’Italia in gara

.

corriere della sera

Ernesto Galli della Loggia La svolta di Merkel e la memoria tedesca. È difficile prevedere se la cancelliera sarà in grado di far seguire alla scelta sui migranti e al risultato ricavatone una conseguente linea d’azione eticamente orientata e condivisa ugualmente sul piano interno e internazionale

.

Riccardo Bruno Algoritmi. Dai semafori ai trapianti. La matematica nascosta che regola la nostra vita. I rischi. Molti vantaggi, ma anche tante perplessità. Per i critici ci tolgono la libertà di scelta

.

⇒ Pietro Citati Il detenuto Dostoevskij. Giovane sovversivo ai lavori forzati si pentì e abbracciò la fede cristiana. Lo scrittore trascorse diversi anni in Siberia. Una «non esistenza» soltanto verso la fine segnata da barlumi di speranza. Quando gli tolsero le catene fu una nuova nascita. Poi venne l’amore, non la felicità   [unipi]

.

la stampa

Alessandro Barbero Papale papale. “Federico II è una bestia”. Così Gregorio IX a proposito del sovrano “Stupor mundi”. Dal Medioevo a oggi, come è cambiato il linguaggio dei Pontefici. Che ora non hanno più paura di usare le parole del nostro tempo

.

il foglio

⇒ Jessica D’Ercole Elisabetta, l’eternità dell’ultima regina. Da mercoledì il suo sarà il regno più lungo della storia di Gran Bretagna. Al Pil inglese la sua morte costerà miliardi di sterline

.

Enrico Ascari I mercati non vanno presi troppo sul serio. Lezione per sopravvivere al fiume di analisi irrilevanti che invadono i media a ogni capitombolo delle borse [youinvest giovedì 3 settembre 2015]

.

lunedì 7 settembre 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...