domenica 30 agosto 2015

779aea737de659dbb26a93c4388a3323

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di domenica 30 agosto 2015

.

la repubblica – cult

★ Paolo Zellini La mistica della fisica. Calcolatori quantistici, tremore di particelle invisibili, collisioni tra forze impercettibili: ecco perché il linguaggio della scienza ha raggiunto l’astrazione delle metafore spirituali. Credere in certi concetti relativi ai campi numerici, affermava Hermann Weyl già nel 1946, “mette alla prova la forza della nostra fede non meno delle dottrine dei primi Padri della Chiesa o dei filosofi scolastici del Medioevo”  [zeroviolenza]

.

→ Amedeo Balbi Ma fu Newton a dire “Non importa l’ipotesi basta che funzioni”. Per lungo tempo idee oggi non controverse come l’energia e il calore furono oggetto di discussioni

.

Fabrizio D’Amico Klee Kandinsky. I due gemelli diversi che portarono la pittura nel mondo che non c’era

.

★ Antonio Gnoli Luigi Zoja. Straparlando. La laurea in economia prima della passione per la psiche. La passione per Jung, il rapporto con Hillman. “Lo scopo del mio lavoro è la ricerca del senso”. “Siamo vittime di noia e paranoia e non viviamo più di miti universali”  [repubblica]

.

corriere della sera – la lettura

Federico Fubini Êlite fiacche? Si fa largo l’influencer. L’economista Yanis Varoufakis, la performer tv Issa Rae, l’editorialista Noah Smith e l’umorista Josh Ostrovsky sono partiti dai social media per diventare poi personalità di riferimento. Non ce l’avrebbero fatta se il pubblico non fosse diffidente verso i canali controllati dalle vecchie gerarchie

.

Mauro Bonazzi Il complesso di Eraclito. La storia del divenire/la filosofia. Anticipò l’idea di un cosmo senza finaità. Capì che noi siamo le nostre esperienze

.

Edoardo Boncinelli Il cervello dell’universo. La storia del divenire/la scienza. Il movimento di cento miliardi di galassie (tante quante le cellule nervose dell’encefalo)

.

Marco Gervasoni Mentire è peccato ma per il re no. La menzogna era condannata dalla Bibbia, ma il Rinascimento la rese lecita in nome della politica (però l’America non ci sta)

.

Roberto Galaverni Quattro anni di Montale nella miniera. Torna, in edizione commentata, l’ultimo libro del Nobel. Che attinge ai materiali di un’intera vita e li riusa come se avesse esaurito le materie prime

.

Ahmed All’alba sono in Europa. Due mesi e mezzo in fuga. Il diario di Ahmed, curdo, 25 anni, attraverso Iraq, Siria, Turchia, Grecia, Francia, Nord Europa. Fino al sogno: l’Inghilterra

.

corriere della sera

.

Matteo Persivale Sontag, il sogno di essere Dostoevskij. Amori e infedeltà di un’intellettuale geniale: decisivi i saggi, ma lei scommetteva sui propri romanzi

.

il manifesto – alias della domenica.

★ Silvio Perrella Cervantino contro i padri illuministi: Consolo e la Spagna.  Sciascia, Moravia, Calvino, usciti dal fascismo e dalla guerra, avevano scelto la Francia dei lumi come cultura di elezione: Vincenzo Consolo opponeva loro il dissesto del mondo e la dolce follia rappresentati dai classici spagnoli, in primis Cervantes [manifesto]

.

⇒ Stefano Garzonio La donna che conobbe i denti del Führer e la lingua del nemico. Dalla Russia alla Germania. Dai sondaggi effettuati da Elena Rzhevskaja sul morale delle truppe tedesche durante la difesa di Mosca, un panorama umano assemblato dalla guerra in modo casuale  [manifesto]

.

sole 24ore – domenica.

Salvatore Silvano Nigro Un pezzo da Novanta. Tutto iniziò con il risvolto di Sciascia a «La strage dimenticata» in cui Camilleri disseppelliva un episodio di martiri risorgimentali dalla tomba della storia ufficiale. Era il 1984. Per i suoi 90 anni il mondo intero lo festeggia

.

★Armando Massarenti  La Nazione che non c’è. Maggiani ha scritto uno splendido romanzo di struggente, ironica nostalgia per un’Italia piena di veri fondatori e mai davvero fondata. Maurizio Maggiani, Il Romanzo della Nazione, Feltrinelli, Milano, pagg. 298, € 17,00

.

★ Franco Loi Usare le parole dell’inconscio.  La poesia secondo me/3

.

★ Arnaldo Benini Compressione del tempo. Luce e suono viaggiano a velocità diverse ma nel nostro cervello c’è un meccanismo nervoso che sincronizza spazio e tempo e che risulta particolarmente attivo nel linguaggio parlato

.

Angela Vettese Grandi mamme da paura. In mostra il mito della «mater/ materia/ matrice» e i suoi lati più ambigui, che infrangono la retorica del «legame buono». La Grande Madre , Milano, Palazzo Reale, fino al 15 novembre. Catalogo Skira

.

Gianfranco Ravasi Verità tra cielo e terra. Come conciliare la prospettiva escatologica della salvezza con il progresso e l’ansia di giustizia moderni? La svolta inizia nel 1971 con un testo del teologo peruviano Gutiérrez

.

l’unità

⇒ Gaspare Polizzi Primo Levi centauro della cultura. Intervista a Marco Belpoliti. Marco Belpoliti dedica un’opera monumentale al “genio discreto” di Primo Levi «Uno scrittore che in Italia conosciamo poco» [moked]

anteprime_belpo_levi

.

il fatto.

Malcom Pagani “Mi manca Bigas Luna, Almodóvar era un amico, poi è diventato un mostro”. Intervista a Francesca Neri. “Il futuro del cinema italiano? Onestamente non lo vedo”

.

il giornale

Francesco Perfetti Quel biografo aristocratico contro il “borghese” Re Sole. Irriverente, pettegolo e polemico: il ritratto del sovrano scritto da Saint-Simon è un esempio di stile. E di coraggio [giornale]

domenica 30 agosto 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...