giovedì 27 agosto 2015

Ensor

James Ensor L’intrigo 1890

.

Gli articoli più interessanti nelle pagine culturali dei quotidiani di giovedì 27 agosto 2015

.

Paolo Rumiz Tra ricottine e lampascioni Satana ghigna ad AltamuraAlla ricerca dell’Appia perduta/23

la repubblica

.

Silvia Bencivelli Hawking: “I buchi neri non sono così neri”. Il fisico lancia la sfida a Einstein: “Non è vero che inghiottono tutto qualcosa si salva: l’informazione di ciò che li ha attraversati”

la repubblica

.

→ Wolfgang Streeck Verso la disintegrazione europea Nord e Sud remano all’opposto. Da un lato il modello «risparmia e investi», dall’altro «prendi a prestito e spendi»

corriere della sera

.

Antonio Carioti Fare i conti con la storia. L’avvento della società di massa ha dettato l’agenda del Novecento. Oggi in edicola con il quotidiano il primo volume della collana che ripercorre le tappe della civiltà occidentale. Un itinerario di 40 uscite che si conclude nel XX secolo con le guerre mondiali, la decolonizzazione, il conflitto Usa-Urss, la caduta del Muro

corriere della sera

.

Annachiara Sacchi Ombre e luci del Medioevo culla dell’Europa moderna. Alchimisti e mercanti, cavalieri e monaci: sono i protagonisti di una fase tumultuosa che colpisce l’immaginario collettivo. Ma i fatti vanno separati dalle leggende

corriere della sera

.

Luciano Bossina Colpiva pure dall’oltretomba il “papà” di Artemidoro. Geniale falsario, nazionalista greco anti-tedesco, agente di disturbo: Costantino Simonidis, presunto autore del controverso Papiro, per continuare ad agire indisturbato fece credere di essere morto

la stampa

.

⇒ Domenico Quirico La psicopatologia del jihadista? L’ha già scritta Dostoevskij. Nessuno libro come I demoni spiega l’anima dei carnefici dell’Isis e di Al Qaeda.  È la realtà che Mario Giro racconta in Noi terroristi, storie di crudeltà e redenzione

la stampa

.

Luke Rhinehart La libertà totale del caso. L’andamento placido dell’esistenza doveva essere cambiato. Il libro da leggere, il film da vedere, la donna da amare erano scelti dopo il lancio di un dado. Il caos divenne sovrano e la noia diventò più sopportabile. Un racconto dell’autore dell'”Uomo dei dadi”   [manifesto]

il manifesto

.

Mario Pezzella Lo schermo rassicurante sulla realtà. «Rifondare gli italiani» di Gaspare De Caro per Jaca Book. La continuità senza rinnovamento. Una analisi critica del neorealismo nel cinema italiano del secondo dopoguerra      [manifesto]

il manifesto

.

Pietrangelo Buttafuoco I libri e la fusione irrilevante. Mondazzoli. Nozze attorno a un feticcio dimenticato

il fatto

.

Caterina Soffici Franzen l’odioso sicuro. “Purity” e le solite polemiche. Anche stavolta fioccano le “tensioni” pre-romanzo. La querelle è sul suo “maschilismo”. A 56 anni è sempre più simile al modello che detesta: Roth, lo “stronzo” per eccellenza

il fatto

.

Nanni Delbecchi “Editori puri? Solo noi piccoli. Per gli altri decide il marketing”. Intervista a Ginevra Bompiani

il fatto

.

Antonio Armano “I critici? Chierichetti che si credono Papi e vivono di dispetti”. Intervista a Nicola Gardini

il fatto

.

Riccardo De Benedetti E il “cannibale” Voltaire fa un sol boccone di ebrei e cristiani

avvenire

.

★ Alfonso Berardinelli La pretesa di Foucault: è letteratura solo se “provoca”. Nel suo pensiero il romanzo, per essere vero, non deve far altro che infrangere, sfuggire a regole e divieti. Solo mettendo in fila autori «estremi» e di qualità diseguale come Sade, Mallarmé, Joyce, Roussel, Kafka, Bataille, Pound, Borges, Blanchot, l’intellettuale francese vuole definire, filosoficamente e in senso assoluto, l’essenza dell’arte dello scrivere. Michel Foucault La grande straniera Cronopio, pagine 152, euro 16

avvenire

.

Alfonso Berardinelli Viviamo il tempo degli impostori culturali (un abbraccio a Repubblica). La nostra stessa identità è ormai una maschera, solo che non ce ne rendiamo più conto  [foglio]

il foglio

.

Luciano Capone L’isola che non c’era. Nel 1968 l’italiano Rosa fonda un’enclave libertaria al largo di Rimini. Non c’entra con gli hippy, ma con lo Stato oppressivo. Abbattuta, in fondo non è morta. Avete presente le Liberland? Ecco   [foglio]

il foglio

.

⇒ Michele Masneri Capri, più umida che rara. L’isola con la nuvoletta di Fantozzi, dove andare al mare è uno sport pericoloso. Meglio la piazzetta, un po’ annoiata, o le sue trasgressioni che resistono al tempo   [foglio]

il foglio

.

Stenio Solinas Brasillach come Dante. Dalla parte di Virgilio. Nella tesi universitaria dello scrittore francese l’ammirazione per l’universalità del poeta di fronte al quale “Goethe impallidisce” [giornale]

il giornale

.

Andrea Caterini Sulle tracce di Salvia e Betocchi. Poeti grandi ma dimenticati. Nel Novecento il nostro romanzo è stato debole, invece la produzione di versi di altissimo livello. Ecco alcuni degli scrittori che andrebbero ripubblicati [giornale]

il giornale

giovedì 27 agosto 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...