venerdì 5 giugno 2015

Sebastian Matta
Sebastian Matta

.

Le pagine culturali più interessanti nei quotidiano di venerdì 5 giugno 2015

.

Sebastiano Grasso Tutti i totem di Sebastian Matta ispirati ai «maestri» Marx e Freud. La mostra dell’artista cileno a Palazzo Soranzo di Venezia, sino al 15 ottobre

corriere della sera

.

Eva Cantarella I Greci erano misteriosi e irrazionali

corriere della sera

.

Claudio Gallo Hartmut Rosa. “Andiamo da nessuna parte ma sempre più in fretta”. Il sociologo della “accelerazione sociale” spiega perché la velocità non migliora più la nostra vita ma è diventata una fonte di ansia   [miur]

la stampa

.

Mirella Serri Jonathan Galassi, vi racconto l’editoria che non esiste più. In Italia il primo romanzo dell’editore e scrittore americano. Ritratto mesto e ironico dell’aristocrazia della carta stampata  [miur]

la stampa

.

Andrea Inglese Rumorosi fantasmi. Pamphlet. «Qui est Charlie? Sociologie d’une crise religieuse» di Emmanuel Todd. Uscito in Francia per Seuil, il libro riprende le fila di un dibattito interrotto, indagando forme e genesi di una implosione sociale             [manifesto]

il manifesto

.

Federico Pontiggia Ignorati a Cannes, maltrattati al botteghino. Risultati discreti per Sorrentino, così così per Moretti, molto deludenti per Garrone. A risollevare l’annata ci penserà di nuovo Checco Zalone                                                              [ente spettacolo]

il fatto

.

Alfonso Berardinelli Il compiaciuto snobismo intellettuale di George Steiner  [avvenire]

avvenire

.

Franco Piperno La fisica è morta. Non ci resta che la tecnica. Polemica contro la retorica istituzionale   [unipi]

cronache del garantista

.

Adriano Scianca Dimenticate Roberto Benigni. Il vero Dante lo spiega Pound. Marsilio pubblica gli scritti di Ezra sull’Alighieri, caleidoscopio di intuizioni geniali e antidoto alle banalità del comico toscano

libero

.

Massimiliano Parente Scenate e insulti feroci. La storia burrascosa della Royal Society. Quando gli scienzati fanno volare gli stracci. Newton attaccò e fu attaccato da tutti, Darwin si affrettò a pubblicare «L’origine della specie» dopo aver letto il saggio sull’evoluzionismo di un collega   [miur]

il giornale

.

Luca Negri Tanta fisica, poco cuore. I cervelloni non capirono il pericolo nazista. il libro di Philip Ball. Al servizio del Reich. Come la fisica vendette l’anima a Hitler di Philip Ball (Einaudi, pagg. 290, euro 32, traduzione di Daniele A. Gewurz)                               [giornale]

il giornale

978880622304GRA

venerdì 5 giugno 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...