giovedì 14 maggio 2015

guerrafredda

.

Le pagine culturali più interessanti nei quotidiani di giovedì 14 maggio 2015

.

Gustavo Zagrebelsky La pia ipocrisia di Enea eroe di regime. Una rilettura del personaggio virgiliano dall’abbandono di Didone al mito di Augusto

la repubblica

.

Andrea Bajani La Germania letteraria fa i conti con il futuro cercando un altro Grass

la repubblica

.

Natalia Aspesi L’ora di Garrone

la repubblica

.

Emanuele Severino Con la fine della guerra fredda il mondo è di nuovo in pericolo. Una riflessione sul recente libro di Sergio Romano (Longanesi), che loda i vecchi blocchi. Sergio Romano In lode della guerra fredda. Una controstoria (Longanesi, pp. 140, 16),

corriere della sera

lode guerra fredda_Cop.indd

.

Giorgio Montefoschi Soldi e quadri l’ultima ironia di Henry James. Il romanzo «Indignazione»

corriere della sera

.

Anna Zafesova Sessant’anni fa nasceva il Patto di Varsavia. Il 14 maggio 1955 otto Paesi socialisti dell’Europa dell’Est firmavano un “Trattato d’amicizia” contrapposto all’Alleanza Atlantica. Oggi l’89% dei russi confessa: “Quel mondo era più sicuro”.

la stampa

.

Benedetto Vecchi Il click che fa movimento. Salone del libro. Dalle strategie militari all’intelligenza artificiale, all’analisi della realtà contemporanea. La fortuna accademica dello «sciame»

il manifesto

.

Marco Dotti La povertà dell’homo digitalis. Salone del libro. «Nello sciame» di Byung-Chul Han per nottetempo

il manifesto

.

Speciale TV: Carlo Freccero, Roberto Zaccaria, Micaela Bongi, Christian Ruggiero, Marco Giusti, Giulia D’Agnolo Vallan, Francesco Siliato, Francesco Devescovi

il manifesto

.

Silvia Truzzi Sedici autografi dai “capelli bianchi”, più giovani del mediocre stil novo così di moda. Esce oggi in libreria “Un Paese ci vuole” che raccoglie 16 interviste di Silvia Truzzi uscite sul Fatto quotidiano nella serie “Autografi ”, con la prefazione di Massimo Gramellini. I 16 italiani con i capelli bianchi sono: Andrea Camilleri, Luciana Castellina, Guido Ceronetti, Pietro Citati, Gherardo Colombo, Massimo Fini, Vittorio Gregotti, Claudio Magris, Dacia Maraini, Piergaetano Marchetti, Piero Ottone, Giampaolo Pansa, Stefano Rodotà, Giovanni Sartori, Emanuele Severino, Gustavo Zagrebelsky. Di seguito uno stralcio dalla prefazione dell’autrice

il fatto

Un paese ci vuole_2015_grande

Alfonso Berardinelli Che cosa salvare tra i troppi libri che dovremmo leggere ma ci perdiamo

il foglio

.

Giuliano Ferrara Babilonia mon amour. Il gran Republicone Ezio Mauro e il filosofo liquido Bauman si lanciano in un dotto corpo a corpo contro la nostra Babele eterea e post ideologica. Partono da Borges e finiscono per inciampare nella volontà generale, madre di tutte le ghigliottine

il foglio

giovedì 14 maggio 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...