domenica 8 marzo 2015

INHERENT VICE

Joaquin Phoenix  in Vizio di forma di Paul Thomas Anderson

.

Le pagine culturali più interessanti nei quotidiani di domenica 8 marzo 2015

.

Valentino Parlato La mia Libia. Le parate di Italo Balbo viste dal terrazzo di casa, la fuga in campagna dai nonni, la scoperta della politica e infine una nave per l’Italia. Valentino Parlato ricorda il paese dei suoi primi vent’anni. “E di quando Gheddafi…”

la repubblica

.

Natalia Aspesi Il classico al cinema. Dopo il Leopardi di Martone ecco il Decameron firmato dai fratelli Taviani e il Cunto de li cunti secondo Matteo Garrone. I registi italiani si ispirano ai nostri padri fondatori. Gesto coraggioso o disperato?

la repubblica

.

Paolo Mauri La riserva aurea sempre pronta in caso di crisi

la repubblica

.

Carlo Verdelli Il tassista laureato che cita Pascal. “Ho cambiato vita per avere un lavoro”

la repubblica

.

Antonio Gnoli Piero GelliStraparlando. Dall’amicizia con Gadda alla guida di marchi storici come Einaudi e Rizzoli Il direttore editoriale ripercorre la sua lunga carriera a contatto con scrittori “vanagloriosi, lamentosi, nevrotici”. “Quando Livio Garzanti zittì Pasolini capii che il divorzio era consumato”

la repubblica

.

Michele Salvati Noi e la Grecia. Attenti alle lezioni del passato: la storia non si ripete. Oltre la crisi. La Grande depressione. Ora la Grande recessione migrata dall’America ai Paesi dell’euro. Ci sono analogie. Ma, spiega Barry Eichengreen, ipotesi e ricette vanno rimodellate

corriere della sera – la lettura

.

Pierluigi Panza Lezioni (in 3D) di prospettiva con Piero e i suoi amici. Umanesimo. I testi teorici a Reggio Emilia, affiancati da opere sue e altrui. Mostre. Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza Palazzo Magnani Reggio Emilia 14 marzo – 14 giugno 2015

corriere della sera – la lettura

volantino-a5.indd

.

Pierluigi Battista Parigi 1937, Picasso va all’Expo. I padiglioni nazista e sovietico esaltavano l’arte totalitaria. Ma la Spagna repubblicana portò «Guernica», l’antidoto. L’Esposizione internazionale fu l’ultima prima della grande catastrofe e mise in scena le premesse del conflitto a venire. Hitler e Stalin mostrarono la loro grandeur dittatoriale, l’Italia fascista schierò l’architetto Piacentini. Quanto odio per la creatività «degenerata»

corriere della sera – la lettura

.

Antonio D’Orrico È meglio del calcio: che grande romanzo. Marco Missiroli Atti osceni in luogo privato Feltrinelli

corriere della sera – la lettura

Marco Missiroli

.

Marc Fumaroli Adone pacifista l’ottimismo della voluttà. La civiltà come deliziosa decadenza: il poema di Marino propone un modello opposto all’eroismo virile dell’epica. Per questo era osteggiato dai potenti del suo tempo

la stampa

.

Luca Ricolfi, Roberto D’Alimonte L’Italicum, Grillo, Salvini e il cavallo di Troia di Pluto

il sole 24ore

.

Gianfranco Ravasi Profumo di donna nei Vangeli. Dall’esegesi si quattro studiose è scaturita un’opera assai originale, frutto di uno sguardo pieno di cura ma anche di un’ardita, benvenuta, spigliatezza

il sole 24ore – domenica

.

Armando Massarenti Linus, strisce per un pensiero poetante

il sole 24ore – domenica

.

Massimo Firpo Liberi di pensare apertamente. Patrizia Delpiano racconta l’ostilità religiosa e politica (soprattutto in Italia) nei confronti della libertà di parola

il sole 24ore – domenica

.

Emanuela Martini Chandler versione hippie. «Vizio di forma» più che un noir è un affresco degli Usa negli anni ’70, tra speculazione edilizia e Vietnam

il sole 24ore – domenica

.

Adriano Prosperi Giordano Bruno e le sue ceneri parlanti.  Come si arrivò al giorno in cui il mondo intero guardò al pensoso monaco nero, protagonista di “Campo dei Fiori. La storia di un monumento maledetto” raccontata da Massimo Bucciantini per Einaudi

il manifesto – alias della domenica

.

Niccolò Scaffai Einaudi, gusto e giudizio per i libri da fare. «Centolettori. I pareri di lettura dei consulenti Einaudi 1941-1991». Il senso di autonomia di Solmi, Cases, Bazlen; la scontrosità di Natalia Ginzburg; la brillantezza di Calvino, Manganelli e Lucentini: uno spaccato di editoria d’autore

il manifesto – alias della domenica

.

Malcom Pagani Paolo e Vittorio Taviani. Lucio Dalla era magnetico, PPP permaloso. Siamo drogati di cinema

il fatto

.

Silvia Truzzi Mondadori, Rcs e i (tardivi) timori degli intellò di casa nostra

il fatto

.

Alessandro Gnocchi King contro Kubrick. Due modi diversi di vivere la luccicanza. I segreti di «Shining». Il romanzo è opera di un umanista che crede nel soprannaturale, il film è la visione di uno scettico geniale. Entrambi capolavori

il giornale

.

Vittorio Sgarbi Gherardo delle Notti. Il «fotografo» del Seicento fra scatti e luce artificiale. Gli effetti davvero speciali del caravaggesco olandese. Fra naturalismo italiano e smalto cromatico fiammingo

il giornale

domenica 8 marzo 2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...